Presentazione
  • F.C.Domagnano

Presentazione

Storia
Fino al 1966 il Castello di Domagnano non aveva potuto allestire una propria squadra. Ci riesce anche grazie allo “sconfinamento” di Marcello Casadei e Cesare Simoncini, che arrivano dal San Giovanni. I due, assieme ad alcuni appassionati locali, fondarono il Domagnano. Per i colori sociali non si fanno voli di fantasia, si prendono in prestito i colori del Castello. Duri i primi tempi e difficili i primi passi della neonata società, fino a quando non appare una figura che si rivelerà importantissima per la crescita della stessa: il commendatore Paolo Boccalatte, un imprenditore italiano, originario di Parma ma residente a Domagnano. Anche lui ha la passione del pallone e sarà proprio Boccalatte a mettere a disposizione la prima sede sociale, ricavata al piano terra della sua abitazione.
Cambia tutto negli anni ’80. Protagonisti della svolta il Presidente Giorgio Giardi, in carica dal 1985 al 1993, e il Segretario Renzo Casadei, in carica dal 1980 al 1994. Con la Libertas, il Domagnano è la prima società sammarinese a dedicare forze ed energie al calcio giovanile. Pietro Paolini, poi Commissario Tecnico dell’Under 16 sammarinese, è l’allenatore che per oltre 15 anni ha curato il settore giovanile del Domagnano.

Albo
1972 – Coppa Titano
1988 – Coppa Titano
1990 – Coppa Titano
1992 – Coppa Titano
1996 – Coppa Titano
1988/89 – Campionato Sammarinese
1990 – Trofeo Federale
2001 – Coppa Titano
2001 – Trofeo Federale
2001/2002 – Campionato Sammarinese
2002 – Coppa Titano
2002/03 – Campionato Sammarinese
2003 – Coppa Titano
2004 – Trofeo Federale
2004/05 – Campionato Sammarinese